Pesto al cavolo nero

P_CN_06

Beh spero che questa foto vi abbia fatto venire fame…io adoro la pasta al pesto! Si ma questo non è un pesto come tutti gli altri, questo è il pesto al cavolo nero!

Farò un post quanto prima per parlarvi dell’importanza di mangiare frutta e verdura di stagione, quindi da questa piccola premessa avrete capito che il cavolo nero è una verdura di stagione che non si trova ovunque però, ma che non manca in nessun banco ben fornito di un mercato.

Ultimamente faccio la spesa solo al mercato (per quanto riguarda frutta e verdura almeno) e questo non solo mi permette di risparmiare moltissimo, ma di mangiare solo prodotti freschi, spesso e volentieri a Km 0, che difficilmente riuscirei a trovare al supermercato sotto casa.

Ma torniamo al fantastico cavolo nero….

Dopo averlo sbollentato in acqua salata per circa 15 minuti, va messo nel robot da cucina:

P_CN_02

P_CN_03

e vanno aggiunti i seguenti ingredienti:

  • aglio
  • pinoli
  • sale
  • pepe
  • olio

P_CN_04

Vi consiglio di non buttare via l’acqua di cottura del cavolo (è fantastica per preparare delle ottime minestre). Se il composto è troppo denso, aggiungete un po’ di acqua di cottura fino a quando non avrete ottenuto la consistenza che preferite.

P_CN_05

Ecco qui il pesto al cavolo nero pronto per condire un bel piatto di pasta. Io l’ho usato per condire la mia pasta d’avena integrale preferita:

P_CN_07

Un piatto buonissimo…mio marito adora questo pesto, anche perché dice che è l’unico che non gli rimane sullo stomaco. Beh sono soddisfazioni, no?

Io ve lo consiglio, è strepitoso! Buon appetito xxx

Advertisements

7 thoughts on “Pesto al cavolo nero

  1. oddio io lo amo, è una verdura invernale alla base di molte ricette toscane 🙂
    mi fa impazzire sulla fettunta, pana abbrustolito con aglio fregato sopra e fette di cavolo lessate -volendo con qualche fagiolo cannellino-; dovresti provare la ribollita, è fantastica e 100% vegan (forse un po’ pesantina eh.. ma va provata nella vita)
    Questo pesto sembra favoloso, oggi lo propongo a mio fratello, di sicuro apprezzerà.

    Mi manca fare la spesa al mercato, in spagna andavo sempre da un ortofrutta che aveva prodotti a km0 e frutta di stagione succosissima..

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s