Frittata (egg-free) di patate e verza

O_VP_01

Eccomi qui con un’altra ricetta veloce veloce e buona da morire. Sapete che è una buona regola consumare frutta e verdura di stagione e quindi oggi vi propongo un bel piatto unico fatto con patate e verza.

Ingredienti:

  • 3/4 patate medie
  • mezza verza
  • cipolla
  • sale
  • pepe
  • olio

E’ un piatto che faccio spesso ultimamente perché mi piacciono tantissimo le patate e anche perché è un piatto unico facile, buono e tutto sommato anche veloce (circa 20 minuti).

Mettete le patate in acqua salata e lessatele. Non dovranno essere troppo cotte, quindi quando saranno pronte, ma non morbidissime scolatele e lasciatele raffreddare. Nel frattempo mettete un po’ di cipolla in una padella e lasciatela per qualche minuto (non fatela bruciare mi raccomando). Dopo aver tagliato la verza a striscioline, lavatela ed aggiungetela alla cipolla. Io a questo punto aggiungo mezzo bicchiere d’acqua, sale e pepe e copro con il coperchio.

O_VP_02

Non appena la verza sarà cotta (circa 10/15 minuti), sbucciate le patate e schiacciatele. Adesso non vi rimane altro da fare che aggiungere le patate alla verza ed amalgamare bene. Aggiustate di sale e pepe.

Prendete una padella larga e non alta (dovrete girare la frittata) e mettete un goccio d’olio, a questo punto aggiungete il composto di verza e patate e schiacciate bene (come vedete nella foto in alto). Lasciate cuocere 5 minuti da una parte e 5 minuti dall’altra. Per girare la frittata aiutatevi con un piatto.

E’ buona anche calda, ma è spettacolare tiepida e si taglia anche meglio, eccola:

O_VP_03

 

Beh non mi resta che dirvi…buon appetito!!!

Raw Tiramisù (diary-free and egg-free)

Raw tiramisù

Buondì! Allora cosa ne dite di un bel tiramisù oggi?

Tempo di preparazione: 30 minuti

Quantità: per una famiglia golosa

Ingredienti:

(per la base)

  • 100 gr. di noci di macadamia (io non le avevo e ho messo le nocciole, ma vanno benissimo anche le mandorle)
  • 50 gr. di farina di mandorle
  • 10 gr. di cacao
  • 40 gr. di acqua
  • 10 gr. di caffè instantaneo
  • 50 gr. di datteri

(per la crema)

  • 200 gr. di anacardi
  • 250 gr. di acqua
  • 100 gr. di olio di cocco
  • 50 gr. di sciroppo d’acero
  • 50 gr. di sciroppo d’agave
  • 1 cucchiaino di lievito in scaglie
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Come prima cosa mettete tutti gli ingredienti della base nel robot da cucina (l’acqua e il caffè instantaneo vanno miscelati insieme prima di essere uniti agli altri ingredienti). Quando avrete ottenuto un composto “pastoso” mettetelo in una pirofila, non troppo alta, ricoperta di carta da forno. Lasciate riposare in freezer il composto per circa 10 minuti, giusto il tempo necessario per preparare la crema del tiramisù.

Per la crema non devete far altro che unire tutti gli ingredienti nel robot da cucina e miscelare bene per qualche  minuto. Come vedete è un dolce davvero facilissimo che si realizza anche in pochissimo tempo. Prendete la pirofila (la base a questo punto sarà ben ferma) e mettete sopra la crema. Rimettete il tutto in freezer per almeno 3/4 ore.

Prima di servire lasciate “scongelare” il tiramisù per almeno un’ora a temperatura ambiete, scolverate di cacao amaro e mettete qualche bacca di goji sopra ogni porzione di dolce.

Fatto! Facile vero? Buon appetito!